Notifiche
Cancella tutti

[Risolto] Termodinamica

  

1

Qualcuno riesce ad aiutarmi con questo esercizio perfavore?

Un gas monoatomico compie una trasformazione descritta nel piano volume-pressione da una retta AB. Lo stato iniziale A è caratterizzato dalla pressione di 2.0 * 10^4 Pa e dal volume di 1,0 m^3, mentre lo stato finale è caratterizzato da una pressione e da un volume uguali al doppio dei rispettivi valori iniziali.

Quanto lavoro ha compiuto il gas?

Di quanto è variata la sua energia interna?

Qual è la quantità di calore assorbita durante la trasformazione?

Risultati: 3,0 * 10^4 J; 9,0 * 10^4 J; 1,2 * 10^5 J.

 

Perfavore spiegatemi come fate a calcolare la variazione di energia interna perchè non riesco a capirlo.

Autore

non riesco a calcolare la variazione di energia interna.

Etichette discussione
1 Risposta
2

@Andrea05

Determino il lavoro come area del trapezio sotteso dalla retta AB nell'intervallo VA-VB

 

B+b = (2+4)*10^4 = 6*10^4

H=1

Quindi: L=3,0*10^4  joule 

 

Sappiamo che la variazione di energia interna dipende solo dallo stato iniziale e finale. Quindi:

DU = UB - UA

 

dove, essendo il gas monoatomico, risulta:

UA= (3/2)*n*R*TA = (3/2) * PA * VA

UB= (3/2)*n*R*TB = (3/2)* PB * VB

 

Quindi:

DU = UB - UA = (3/2)*[4*10^(4)*2 - 2*10^(4)] =

            = (3/2)*6*10^4 = 9*10^4  joule

 

Infine il calore:

Q= L+DU = (9+3)*10^4 = 1,2*10^5 joule 




Risposta



About SosMatematica

Seguici su:

Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica

GRATIS
VISUALIZZA