Notifiche
Cancella tutti

[Risolto] SECONDO PRINCIPIO DELLA DINAMICA?

  

0

Un oggetto viene lanciato su per un piano inclinato di 20° con una velocità iniziale 3,8m/s. Il blocco si ferma dopo 1,4s.

Calcola il coefficiente di attrito dinamico tra l'oggetto e il piano.

IMG 20200418 193726

Avrei una domanda da fare in merito all'esercizio 17 qui riportato
Io l'ho svolto ovviamente andando a risolvere l'equazione dettata dal secondo principio della dinamica (in questo caso componente della forza peso parallela al piano + forza di attrito=ma),ma mi è sorto un dubbio.
La accelerazione l'ho ricavata dalla legge della velocità del moto unif. accelerato,che è V=at+Vi,ma poiché V=0, sarà Vi=-at
L'accelerazione,dunque,non deve essere negativa?Nella equazione del secondo principio,essa va sempre messa positiva?Grazie mille

Autore
Etichette discussione
1 Risposta
4

Salve!

Il secondo principio della dinamica afferma che la somma di tutte le forze vettoriali è uguale al prodotto della massa e l’accelerazione. 

6802954E AD04 44CE 8CCB 30EFAACD0B5A

Le forze sono dunque dei vettori, quindi hanno un modulo, una direzione e un verso.

Avendo un piano inclinato con il peso scomposto in parallelo e perpendicolare e la forza d’attrito, come in figura:

A57BBA53 A24D 47FA ABC7 A7A882E8F747

Possiamo vedere che il Peso parallelo e la Forza d’attrito sono negative, in quanto la forza d’attrito dinamico si oppone al movimento quindi, fissando un sistema di assi cartesiani xy abbiamo le due forze scalari con segni opposti:

$F_{a}-F_{//}=ma$

Un’accelerazione negativa significa che la velocità diminuisce con il tempo, non che velocità e spostamento vettoriali cambiano verso. L'accelerazione è un vettore , quindi fissando un sistema di assi cartesiani se la risultante è negativa vuol dire che avrà un senso contrario al moto. Conserva dunque il suo segno.






Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica

GRATIS
VISUALIZZA