Notifiche
Cancella tutti

non riesco a farlo

  

0

0,60 mol di un gas alla pressione di 1,0 bar vengono riscaldate isobaricamente e il volume passa da 14,96 dm° a un certo volume finale, con una variazione di temperatura di

350 K. Sapendo che poi il gas viene compresso isotermi-camente fino a 17 dm', calcola la pressione finale.

Autore
Etichette discussione
2 Risposte



2

P V = n R T; legge dei gas perfetti;

Po = 1 bar = 10^5 Pa;

Vo = 14,96 dm^3 = 14,96 * 10^-3 m^3 = 0,01496 m^3;

n = 0,6 mol;

To = Po Vo / (nR) = 10^5 * 14,96 * 10^-3/(0,6 * 8,314);

To = 300 K, temperatura iniziale;

 Delta T = 350 K;

T1 = 300 + 350 = 650 K; temperatura finale dopo la trasformazione isobara;

P = costante, volume e temperatura sono direttamente proporzionali;

V1 / T1 = Vo / To;

V1 = Vo * T1 / To;

V1 = (14,96 * 10^-3) * 650 / 300 = 0,0324 m^3 ;

V1 = 32,4 dm^3 (volume finale del gas); il gas è aumentato di volume;

isoterma, T costante = 650 K, variano volume e pressione; sono inversamente proporzionali, se il volume diminuisce la pressione aumenta; P * V = costante;

P2 * V2 = P1 * V1; legge dell'isoterma;

V1 = 32,4 dm^3; P1 = 10^5 Pa;

V2 = 17 dm^2;

P2 = P1 * V1 / V2 = 10^5 * 32,4 / 17;

P2 = 1,91 * 10^5 Pa; la pressione aumenta; (1,91 bar).

Ciao @nondiconulla

 

 

@mg 👍🌷👌👍



1

pv=nRt

allo stato iniziale abbiamo

p=1bar

v=14,96 dm^3 (litri)

n=0,6 mol

t= quella che non mi interessa

allo stato finale

p=1 (isobaricamente...)

v=?

t= 350k in più della temperatura che non mi interessa

quindi

allo stato iniziale

1*14,96=0,6*R*t

a quello finale

1*v=0,6*R*(350+t)

risolvo le due espressioni

(14,96)/0,6*0,083=t iniziale = 300,4 K

v=(350+300,4)*(0,6*0,083) = 32,37

32,37/17 = 1,90bar



Risposta




SOS Matematica

4.6
SCARICA