Notifiche
Cancella tutti

matematica

  

0

Peter parte dalla città A x minuti dopo le 18:00 e arriva alla città B y minuti dopo le 18:00 dello stesso giorno. Ha notato che sia all’inizio sia alla fine del viaggio la lancetta dei minuti del suo orologio ha formato lo stesso angolo di 110º (gradi) con la lancetta delle ore. Quanti minuti ha impiegato Peter per andare dalla città A alla città B?

A)38

B)39

C)40

D)41

E) nessuna delle precedenti

Autore
Etichette discussione
3 Risposte
3

Inizialmente la lancetta dei minuti era 110° indietro rispetto a quella delle ore ( dove prendiamo l'origine )

t é in minuti

 

@m = - 110° + 6° t

@h = 0° + 30°/60° t = 0.5 t

 

( la lancetta delle ore percorre uno spicchio di 30° in 1h

e quindi si muove di mezzo grado al minuto )

 

La risolvente é allora      6 t - 110 - 0.5 t = 110

5.5 t = 110 + 110 => t = 220/5.5 = 40.




2
image

6h 53' - 6h 13' = 40' 

1

@cindy

Ciao e benvenuta.

Moto rotatorio uniforme

Il movimento delle lancette è destrorso, la loro posizione è definita a partire da 12.

Quindi alle ore 18.00 la lancetta delle ore è definita dall'angolo 180°, mentre quella dei minuti è definita dall'angolo pari a 0.

Le velocità angolari delle lancette sono:ω e Ω rispettivamente dei minuti e delle ore.

ω = 360/60 = 6------> 6°/minuto

Ω = 360/12  = 30°/h=0.5°/minuto

Le leggi orarie sono:

α = ω·t--------------> α = 6·t

β = 180 + Ω·t------->β = 180 + 0.5·t

Alla partenza si ha:

β - α = 110--------> 180 + 0.5·t - 6·t = 110--------> t = 140/11 minuti

All'arrivo si ha:

α - β = 110-------> 6·t - (180 + 0.5·t) = 110  ------->t = 580/11 minuti

La differenza di t fornisce la soluzione del problema:

(580 - 140)/11 = 40-------> (580 - 140)/11 = 40 minuti

 




Risposta



About SosMatematica

Seguici su:

Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica


GRATIS
VISUALIZZA