Notifiche
Cancella tutti

Problema di fisica su lavoro e energia

  

0

Un oggetto di 2,8 kg si sposta su un piano orizzontale sotto l’azione di una forza parallela al piano di 55 N e di una forza d’attrito di 45 N che si oppone al moto.
Il corpo inizialmente è fermo:
- calcola la sua velocità dopo 6 m.

grazie in anticipo a chi lo risolve 

Autore
Etichette discussione
4 Risposte
2

accelerazione a = (F-Fa)/m = (55-45)/2,8 = 3,57 m/sec^2

V = √2ad = √3,57*2*6 = 6,55 m/sec 

 




2

Con
* m = 2,8 = 14/5 kg
* F = 55 - 45 = 10 N = forza risultante applicata
* a = F/m = (10 N)/(14/5 kg) = 25/7 m/s^2 = accelerazione costante impressa da F
e il moto
* s(t) = S + t*(V + (a/2)*t)
* v(t) = V + a*t
dove
* S = 0 = posizione all'istante zero
* V = 0 = velocità all'istante zero ("Il corpo inizialmente è fermo")
si ha
* s(t) = (a/2)*t^2 = (25/14)*t^2
* v(t) = a*t = (25/7)*t
quindi dopo sei metri si ha, all'istante T,
* s(T) = (25/14)*T^2 = 6 ≡ T = (2/5)*√21 ~= 1.833 s
* v(T) = (25/7)*T = (25/7)*(2/5)*√21 = (10/7)*√21 ~= 6.547 m/s

2

s=6m

s=1/2*a*t^2—————->t^2=2*s/a———>t=sqrt(2*s/a)

F=55-45=10N= m*a————>a = 10/2.8 m/s^2

v=a*t=sqrt(2*s*a)=sqrt(2*6*10/2.8)=sqrt(42.857)=6.55 m/s

 




1

F risultante = 55 - 45 = 10 N;

a = F risultante / m = 10 /2,8 = 3,57 m/s^2;

Legge del moto accelerato:

1/2 a t^2 = S; (spazio percorso);

v = a * t; (velocità)

t = radicequadrata(2 * S / a);

t = radicequadrata( 2 * 6 / 3,57) = 1,83 s;

v = 3,57 * 1,83 = 6,5 m/s; (velocità dopo 6 metri).

ciao @eli19



About SosMatematica

Seguici su:

Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica


GRATIS
Download