Notifiche
Cancella tutti

[Risolto] Studio funzione  

  

0

Ciao a tutti,

Potete per favore aiutarmi  sullo studio di questa funzione in allegato:

DCAA49A3 3E9A 4D88 AEA6 3657CEE8679A

Trovare: dominio,caratteristiche (pari,dispari,periodicità),intersezioni,segno,limiti,punto di discontinuità,crescenza.decrescenza,massimo e minimo,concavità,flessi.

Grazie in anticipo per la vostra disponibilità!

Etichette discussione
1 Risposta
5

Ciao!

$$f(x) = \frac{2 \ln(x)}{1+\ln(x)}$$

DOMINIO: essendo una fratta, imponiamo che il denominatore  sia diverso da zero e contemporaneamente che l'argomento del logaritmo sia positivo: $\begin{cases} x > 0 \\ \ln(x) \neq -1 \end{cases} $ $\begin{cases} x > 0 \\ x \neq e^{-1} \end{cases}$ Quindi $D_f = (0 ; e^{-1}) \cup (e^{-1}; + \infty)$

PROPRIETA': non è periodica. $f(-x)$  non si può calcolare perché non si può considerare $x;0$ per via del logaritmo, quindi non può essere pari o dispari. Inoltre il dominio non è simmetrico, quindi è impossibile che sia pari o dispari. 

INTERSEZIONI: asse $x$: intersechiamo la funzione con $y = 0$: $ \frac{2 \ln(x)}{1+\ln(x)} = 0 $  $2 \ln(x) = 0 $ $\ln(x) = 0 $ $x= 1 $

Asse $y$: intersechiamo la funzione con $x = 0$: impossibile!

Perché $x=0$ non fa parte del dominio.

SEGNO: studiamo quando $f(x) > 0 $:  $ \frac{2 \ln(x)}{1+\ln(x)} > 0 $ $N: \ln(x) > 0 \Rightarrow x > 1 $ $D: 1+\ln(x) > 0 \Rightarrow x > e^{-1} $

Facendo lo studio del segno e eliminando la parte della tabella dei segni che non fa parte del dominio ricaviamo che: la funzione è $>0$ per $(0;1) \cup (e^{-1}; + \infty)$ ed è $0$ per $(1; e^{-1})$. 

LIMITI:  $\lim_{x \rightarrow 0^+} f(x) = \lim_{x \rightarrow 0^+} \frac{2 \ln(x)}{1+\ln(x)} =$ $\lim_{x \rightarrow 0^+} \frac{2 \ln(0^+)}{1+\ln(0^+)} $ che ci dà una forma di indecisione $ \frac{\infty}{\infty}$

Per risolverla possiamo usare l'Hopital: facciamo le derivate delle due funzioni separatametne: $ N': 2 \frac{1}{x}$ $D': \frac{1}{x}$ quindi: $\lim_{x \rightarrow 0^+} f(x) = \lim_{x \rightarrow 0^+} \frac{N'}{D'} = $ $\lim_{x \rightarrow 0^+} \frac{2 \frac{1}{x}}{ \frac{1}{x}} = 2 $ $\lim_{x \rightarrow (e^{-1})^-} f(x) = \lim_{x \rightarrow (e^{-1})^-} \frac{2 \ln(x)} {1+\ln(x)} = $  $\lim_{x \rightarrow (e^{-1})^-} \frac{2 \ln((e^{-1})^-)} {1+\ln((e^{-1})^-)} = \lim_{x \rightarrow (e^{-1})^-} \frac{2 \cdot (-1^-)} {1-1^-} = $  $ = \lim_{x \rightarrow (e^{-1})^-} \frac{-2} {0^-} = + \infty $ Allo stesso modo: $\lim_{x \rightarrow (e^{-1})^-} f(x) = - \infty $

Facendo il limite a $+ \infty$ ci ritroveremmo nella stessa situazione del limite a $0^+$, quindi tralascio il conto e sappiamo che fa $2$.

DISCONTINUITA': avendo già studiato i limiti sappiamo che $ x=e^{-1}$ è discontinuità di seconda specie (perché è asintoto verticale). E' l'unico punto di discontinuità perché $x = 0$ è vero che ha limite destro, ma non sinistro. DERIVATA PRIMA:  $f'(x) = \frac{ 2 \frac{1}{x} \cdot (1+\ln(x) )- (2 \ln(x))(\frac{1}{x})}{(1+\ln(x))^2} = $ $ = \frac{\frac{2+2\ln(x)-2\ln(x)}{x}}{(1+\ln(x))^2}= \frac{2}{x}\frac{1}{(1+\ln(x))^2}$ le C.E. di questa funzione sono ancora $x \neq 0$, $x_0 $, $1+\ln(x) \neq 0$ quindi non vi sono punti di non derivabilità. 

Studiamone il segno:

CRESCENZA E DECRESCENZA: $\frac{2}{x}\frac{1}{(1+\ln(x))^2} > 0 $

Il numeratore è sempre positivo, il denominatore invece:

$F_1: \ \ (1+\ln(x))^2 > 0$ per ogni $ x \in D_f$

$F_2: \ \ x > 0 $

Quindi la funzione cresce per $x > 0$ con $x \in D_f$.

Di conseguenza possiamo dire che non vi sono punti stazionari, quindi neanche massimi e minimi, flessi a tangente verticale o flessi a tangente orizzontale.

Studiamo la derivata seconda per vedere se vi sono flessi a tangenza obliqua:

DERIVATA SECONDA: deriviamola come un prodotto di funzioni

f''(x) $= (-\frac{2}{x^2})\frac{1}{(1+\ln(x))^2}+ \frac{1}{x} (-2 \frac{1}{(1+\ln(x))^3}\cdot 2(1+\ln(x) \frac{1}{x})$

$\frac{-2}{x^2(1+\ln(x))^2}- \frac{4 (1+\ln(x))}{x^2(1+\ln(x))^3} $

$ \frac{-2(1+\ln(x))-4(1+\ln(x))}{x^2(1+\ln(x))^3}$

$ \frac{-2-2\ln(x) -4-4\ln(x)}{x^2(1+\ln(x))^3} > 0 $

Per il denominatore è facile: $x ^2 > 0 $ sempre, mentre $(1+\ln(x))^3$ ha lo stesso segno di $ 1 + \ln(x)$ quindi è $>0$ per $ x > e^{-1}$

Il numeratore, invece, raccogliamo parzialmente:

$-6 \ln (x) -6 > 0 $

$ \ln (x) +1 < 0 $

$x < e^ {-1}$

Facendo lo studio dei segni per la derivata seconda vediamo che:

la derivata seconda è positiva per $ (0; e^{-1})$ e negativa per $(e^{-1}; + \infty)$. Di conseguenza nel primo intervallo la concavità sarà positiva e nel secondo intervallo sarà negativa.

 

 

 

 

@pazzouomo Wow,grazie mille veramente per il tempo che dedichi ad ognuno di noi! 
Grazie anche perché oltre ai risultati spieghi anche il motivo. ??






Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica

GRATIS
Download