Notifiche
Cancella tutti

[Risolto] Problema di fisica

  

0

Salve, potreste darmi una mano con questo esercizio? 

Due fili rettilinei posti perpendicolarmente al piano del foglio sono percorsi da correnti
entranti e di uguale intensità i1=i2=i0.
Supponiamo che i due fili si trovino a una distanza 2d tra i loro centri. Il diametro dei fili è
trascurabile rispetto a d. Scegli un sistema di riferimento con l’asse delle ordinate giacente nel
foglio e passante per il centro dei due fili. L’origine degli assi corrisponde al punto medio tra i
centri dei due fili che hanno coordinate (0; -d) e (0:+d). Il verso positivo dell’asse è
orientato verso l’alto del foglio, mentre il verso positivo dell’asse è orientato verso destra. Le coordinate sono espresse in metri. Scrivi la funzione B(x) che rappresenta il campo magnetico risultante, generato dalle due correnti, in un punto P(X;0).
Supponi d=1,0 m e i1=i2=i0= 1,0

WhatsApp Image 2021 05 02 at 11.51.12

 Ho provato ad impostarlo così ma non ne sono molto sicura. Grazie mille in anticipo

A.

Autore
4 Risposte
0

correggi ...

fili

<<<

grazie, potrei avere qualche delucidazione sul disegno? capisco che si tratti di precetti del primo biennio, ma purtroppo io e i miei compagni ci portiamo dietro varie lacune a causa dei cinque professori cambiati in questi cinque anni, quindi stiamo riscontrando un po' di problemi su questo esercizio

<<<

 

detto alfa l'angolo del disegno, il suo seno vale il cateto opposto d fratto l'ipotenusa r = radq(d²+ x²)

senalfa = d/(radq(d²+ x²))

applicando la regola della mano destra (o della vite destrorsa)ai due fili i vettori B1_ e B2_ son quelli da me indicati (avevi sbagliato).

B1x = B1cosalfa = mu0*io*cosalfa/(2pi*r)
B2x = -B2cosalfa = - mu0*io*cosalfa/(2pi*r) {il segno meno perchè la componente di B2_ su x è NEGATIVA}
Btotx = B1x + B2x = 0

B1y = - B1senalfa = - mu0*io*senalfa/(2pi*r)
B2y = -B2senalfa = - mu0*io*senalfa/(2pi*r)

Btoty = B1y + B2y = -2mu0*io*senalfa/(2pi*r)

Btot = radq(Btotx²+Btoty²) = radq(0²+(-2mu0*io*senalfa/(2pi*r) )²) = 2mu0*io*senalfa/(2pi*r) = 2*mu0*io *d/(radq(d²+ x²))*1/(2pi*radq(d²+ x²)) = 2*mu0*io*d/(2pi(d²+ x²))

https://encrypted-tbn0.gstatic.com/images?q=tbn:ANd9GcQeHq6CArQGwsKI4tx1qdY8nf5txll-mI4SdChs0a7-whrLJwxE2mG5NwRxvSaQPxHOwQc&usqp=CAU

 

 

ti ho aggiunto dei chiarimenti

grazie mille




2

La distanza del punto $P(x,0)$ dal centro dei due fili non è $x$, ma $\sqrt{d^2+x^2}$.

Inoltre devi fare delle considerazioni su come si sommano componente per componente i vettori rappresentativi dei due campi B.

0

Ma la traccia del problema te l'ha data la tua prof? Oppure sta su un libro? 

 




0

Mi sembra che P è stato messo in una posizione particolare, spostandolo più a destra si nota che B1 e B2 non sono perpendicolari però a questo punto  il calcolo è più complesso e mi sono bloccato



Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica

GRATIS
VISUALIZZA