Notifiche
Cancella tutti

[Risolto] Problema di Fisica

  

0

Ciao a tutti mi potreste aiutare a svolgere questo problema di Fisica? Non capisco proprio che formula usare…

In una corsa ciclistica, in un tratto in salita, Giuseppe e Gianluca hanno la stessa velocità costante, di modulo v0 = 3 m/s. Giuseppe sopravanza Gianluca di d = 5 m. All’istante t = 0 s Gianluca comincia ad accelerare uniformemente e raggiunge Giuseppe, che continua a muoversi a velocità costante, dopo Δt = 14 s.
n Determina il modulo della velocità istantanea di Gianluca quando raggiunge Giuseppe.

Autore
Etichette discussione
1 Risposta
2

In una corsa ciclistica, in un tratto in salita, Giuseppe e Gianluca hanno la stessa velocità costante, di modulo Vo = 3 m/s , con  Giuseppe che sopravanza Gianluca di d = 5 m. All’istante t = 0 s Gianluca comincia ad accelerare uniformemente e raggiunge Giuseppe, che continua a muoversi a velocità costante, dopo un tempo Δt = 14 s.
Determina il modulo della velocità  istantanea Vi di Gianluca quando raggiunge Giuseppe.

scriviamo le equazioni del moto di entrambi

per Giuseppe Sge = Vo*t+5

per Gianluca Sga = Vo*t+a/2*t^2 

quando Gianluca raggiunge Giuseppe , Sge = Sga

Vo*t+5 = Vo*t+a/2*t^2

Vo*t si semplifica 

5 = a/2*t^2 

per la relatività galileiana è come se Giuseppe fosse fermo e Gianluca coprisse il distacco iniziale di 5 m in 14 sec ad accelerazione a costante 

d = 5 = a/2*t^2

accelerazione a = 2*5/14^2 = 10/196 = 0,051 m/sec^2

Vi = Vo+a*t = 3,0+0,051*14 =  3,71 m/sec 

 

@remanzini_rinaldo Ciao ti ringrazio molto ti chiedo solo una cosa SGE cosa significa?

Vo*t+a/2*t^2 la parte finale di questa formula cioè 2*t^2 da dove l’hai ricavata? 

 

@Gasta10

Sge sta ad indicare lo spazio percorso da Giuseppe.

La formula è quella della legge oraria

Vo*t + (1/2)*a*(t)^2

Risposta

SOS Matematica

4.6
SCARICA