Notifiche
Cancella tutti

moto in due dimensioni

  

0
5

scusate ho rifatto il post 😉 

Autore
2 Risposte
0

I vettori velocità sono tangenti alla traiettoria curvilinea.

L'accelerazione ha una componente tangente alla traiettoria in quanto la velocità tangenziale aumenta, e ha una componente centripeta diretta perpendicolarmente alla velocità, verso il centro della curva.

In quanto tempo percorre la curva?




0

La foto dall'alto mostra un'arco di scia quasi perfettamente circolare rispetto al cui centro le posizioni marcate A e B sono quasi perfettamente ad angolo retto.
Accettando tale interpretazione si ha che il parallelogramma delle velocità è un rettangolo, quindi con diagonali di egual modulo dato dal teorema di Pitagora
* |Δv| = √(2^2 + 3^2) = √13 km/h
Per rappresentare l'accelerazione media a sull'intervallo Δt
* a = Δv/Δt = (vB - vA)/Δt = (vB + (- vA))/Δt
si costruisce un grafico con:
* un quarto di circonferenza Γ orientata in senso orario;
* un vettore vA tangente nel punto iniziale A orientato come Γ;
* il vettore vB tangente nel punto finale B orientato come Γ, di lunghezza doppia di quella di vA;
* il vettore - vA applicato in B e ortogonale a vB;
* il vettore Δv come diagonale del rettangolo (vA, vB) con la cocca in B e la punta sul vertice interno a Γ.



Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica

GRATIS
VISUALIZZA