Notifiche
Cancella tutti

[Risolto] Calcolo dell'energia potenziale di un oggetto

  

0

Un oggetto posto in A, che subisce una forza conservativa $\vec{F}$ ha un'energia potenziale associata a $\vec{F}$ pari a $380 \mathrm{~J} .$ Mentre l'oggetto si sposta da $A$ verso un secondo punto $B$, la forza $\vec{F}$ compie un lavoro di $\mathrm{W}_{A \rightarrow B}=530 \mathrm{~J}$. Infine l'oggetto si sposta verso un terzo punto $C$ e durante questo spostamento la forza $\vec{F}$ compie un lavoro di $\mathrm{W}_{B \rightarrow C}=-420 \mathrm{~J}$.
- Calcola l'energia potenziale dell'oggetto quando si trova in $B$ e in $C$.
- Calcola l'energia potenziale dell'oggetto in $A$ e in $C$ se si assume che l'energia potenziale è nulla in $B$.
[-150 J; 270 J; 530 J; 420 J]

Autore
1 Risposta
2

Per la definizione di energia potenziale possiamo dire che Uf - Ui = -W (indico con W il lavoro, con Uf energia pot. finale e con Ui energia pot. iniziale)

1)

Nel caso di AB:

UB-UA=-WAB; UB-380=-530; UB=-530+380; UB = -150J

Nel caso di BC:

UC-UB=-WBC; UC+150=+420; UC=270J

2)

Per A:

UB-UA=-WAB con UB=0

0-UA=-WAB; -UA=-530; UA=530J

Per C:

UC-UB=-WBC con UB = 0

UC=-WBC; UC=420J

@somoya Grazie! 🤗

Prego!




Risposta



About SosMatematica

Seguici su:

Scarica la nostra App Ufficiale

SOS Matematica


GRATIS
Download