Matequadra

Risolvere giochi matematici aiuta a migliorare le capacità logiche-deduttive; fornendo una maggiore elasticità e flessibilità. Attraverso dei semplici giochi spesso ricordiamo meglio formule algebriche e calcoli puramente matematici.

Di seguito, viene proposto un gioco in cui si chiede di stabilire il valore del punto interrogativo.

SOLUZIONE

[restrict]

Questo quesito non ha una soluzione unica, potremmo attribuirne diverse, secondo logiche differenti, oppure possiamo dire apparentemente che non è risolvibile.

Viene detto che non è risolvibile poiché non è possibile dare una risposta basandoci solo su un unico esempio.

Ma anzi è possibile dare diverse risposte, le quali possiamo definire tutte corrette. Quindi magari la singola riposta corretta possiamo associarla ad un insieme di risposte esatte.

La prima soluzione che trattiamo è la più comune. Si tratta del numero 5 che è il numero totale dei quadrati raffigurati nell’esempio:

4 quadrati piccoli + 1 quadrato grande

Partendo da questa considerazione, allora la risposta al quesito dovrebbe essere 14:

9 quadratini + 4 quadrati medi + 1 quadrato grande

Tuttavia, esistono altre soluzioni comunque corrette.

Ad esempio, 5 nell’esempio proposto è il numero di intersezioni di linee che coinvolgono segmenti di linea interni. Se consideriamo questo ragionamento, il numero da attribuire al punto interrogativo è 12.

Le possibili soluzioni non finiscono qui…

Il numero 5 rappresenta anche il numero di quadrati che delimitano il bordo del disegno. In questo caso, la risposta da attribuire è 13 anziché 14, poiché uno dei quadrati non delimita il bordo di tale figura, ovvero il quadratino centrale.

L’insieme di risposte possibili e corrette, quindi è 14, 12, 13.

[/restrict]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Seguici su:

© 2019-2020 Tutti i diritti riservati